• St. Croix

  • Stanley

  • Damiki

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 115 follower

  • Annunci

GUARDA CHE LUNA

Venerdì di inizio Luglio, parlando col “buon” Zancanaro Enrico, mi dice che sarebbe andato a pescare in notturna da solo il Mercoledì successivo a fine lavoro e gli domando di poterlo seguire.

Ci incontriamo e si parte con un certo entusiasmo verso la meta prestabilita…..è caldo, molto caldo; durante il giorno la temperatura ha superato i 38 gradi e l’umidità era così alta che la fronte si asciugava da sola J

Arrivati a destinazione, rapido controllo dell’attrezzatura, e si comincia!

Enrico sperava di essere da soli ma la sua speranza è stata vana in quanto lo spot era ben affollato: circa 200 miliardi di zanzare erano lì giusto ad aspettare noi!!!

Rapida doccia nell’AUTAN e via…

Comincio a wacky  col KAISER 5.5 di DAMIKI e Enrico  mi par di ricordare con un SALT SHAKER WORM di ASSALT.

Subito al primo lancio Enrico ferra…. ecco il pesce che arriva ed è veramente piccolo; al secondo mio lancio mangiata leggera, ferrata e…. sci nautico del bass verso la barca…

Enrico mi dice di non preoccuparmi e che avanzando il buio la dimensione delle catture sarebbe cambiata.

Si cambia anche tecnica: jig a flipping nel canneto che ci accompagna lungo le sponde, qualche pesce ma niente di esaltante…. Finchè non si decide di pescare (sempre a jig) ma fuori dal canneto ….ed è la giusta soluzione! Le catture si susseguono con una certa regolarità finchè non sento fischiare alle mie spalle la canna di Enrico che (come se incitato dal caro Zanetti) FERRA!!!

Bel pesce, bel pesce davvero, una rapida foto e la caccia ricomincia.

Pochi minuti dopo di nuovo, ma stavolta mi giro e vedo Enrico piegato almeno quanto la canna!!!

Rimango impressionato dalla quantità d’acqua che muove il pesce oramai sotto barca, vedo la pinna spuntare e penso: “ma quanto caxxo è grosso!!!”

Enrico inizia a prepararsi per salparlo ma… si slama!

Parte una veloce ma arrogante sequela di madonne finchè San Pietro gli manda un SMS, riportando Enrico alla calma e si ricomincia a pescare.

La serata continua serena, come le catture continuano con più o meno regolarità a susseguirsi senza però un “acuto” come in precedenza finchè, ormai a fine pescata ecco un’ennesima ferrata decisa di Enrico che stavolta “lo porta a casa”.

Bei colori, in salute, una bocca dove il mio pugno ci poteva ballare tranquillamente il tango argentino…..”dica cheese..” click….ed in acqua a fare la nanna.

Inizia ad alzarsi il vendo ed iniziamo entrambi ad essere stanchi perché nel frattempo l’una è passata, come è passata una bella serata in compagnia di Enrico (che salendo in macchina ancora un po’ borbottava per il pescione perso)….e delle zanzare!!!

Travasoni Claudio

Annunci

3 Risposte

  1. Seeeee… mercoledì si replica!!!

  2. branco di gay…..

  3. grande zanca boy
    !!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: