• St. Croix

  • Stanley

  • Damiki

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 100 follower

  • Annunci

Reins Aji Ringer Professional

Finalmente dopo qualche mese di aspettativa (e vi assicuro che ne è valsa la pena) sono riuscito a mettere le mani sulla nuovissima Reins Aji Ringer Professional!!!

Reins Aji Ringer Professional

Parliamo del modello di punta delle canne da Light Rock Fishing prodotte da casa Reins, azienda giapponese che da qualche anno ha fatto esplodere il mercato italiano con le proprie esche in gomma e con le canne dedicate a questa fantastica tecnica.

La canna in questione viene prodotta in due lunghezze differenti, 7’2″ e 7’6″, con un casting weight di 0.9-5.3 grammi, adatte quindi a coprire le varie esigenze del pescatore moderno.

Iniziamo a parlare dell’ aspetto più importante, cioè dell’azione: canna dall’azione medium/fast con una sensibilità unica, dotata di una vetta in grado di gestire e percepire ogni minima mangiata dei piccoli pesci che andremo ad insidiare con le nostre minuscole e leggerissime gommine. Allo stesso tempo però, ha una gran schiena per combattere prede più importanti e anche un’ ottima potenza per lanciare e manovrare hard baits anche poco più pesanti del casting weight massimo, diciamo fino ai 7 grammi.

Ora parliamo della componentistica, fattore che al giorno d’oggi è sempre più rilevante per i pescatori più esigenti: anelli Fuji serie K con pietra in Sic, leggeri, performanti e molto belli alla vista.

DSC_0031

Questo nuovo tipo di anellatura ha un telaio creato appositamente per fa si che nel caso in cui il trecciato vada a formare un nodo sull’anello, questo automaticamente, grazie alla forma creata dagli ingegneri Fuji, si andrà a sciogliere, evitando quindi di far nascere nodi e parrucche.

Portamulinello sempre Fuji in leggerissima grafite e manico in foam ad altà densità per una presa più sicura. Il fusto invece è prodotto dalla Yamaga Blank sotto specifica richiesta della Reins.

Infine, dato che anche l’occhio vuole la sua parte, parliamo del design: il colore verde è quello predominante e a mio avviso è davvero stupendo! Manico splittato in bianco con logo e scritta Reins in verde chiaro. Rilegature in un verde più scuro metallizzato con particolari in rosso e nero. Che dire… davvero accattivante!DSC_0033

In questa foto si possono notare il manico con tutte le rifiniture fatte a regola d’arte.

L’ho strapazzata davvero tanto nell’ultimo mese, effettuando molte uscite e di conseguenza molte catture, quindi ritengo che possa darvi le mie impressione personali riguardo a questo gioiellino verde smeraldo 😀

Personalmente ho scelto il modello da 7’2″ perché mi piacciono le canne corte e perché ne faccio uso anche in off-shore. I fattori che più mi hanno colpito sono la sensibilità e la polivalenza.

La sensibilità perchè si riescono davvero ad avvertire le più piccole e leggere mangiate da parte dei nostri cari amici pinnuti.

Orata vs. Keiyech Swing Impact

Ad esempio in questa foto sono riuscito a percepire la timida mangiata di questa orata e quindi sono riuscito a ferrarla prontamente anche grazie all’azione medium/ fast della canna.

Altra cosa che mi ha colpito è appunto la polivalenza: la canna si presta benissimo ad un LRF nei porti a parete con piccole gommine, in scogliera con gomme e piccole hard bait ed infine, grazie alla grande schiena con riserva di potenza, l’ho personalmente testata anche in off-shore per un ultralight game su mangianze di pelagici e tunnidi, ovviamendi piccole dimensioni, e devo dire che “non ha fatto una piega”.

DCIM105GOPRO

Scorfano vs. Balhae

Big Lucertola vs. Palpuntin

Inoltre, gli altri Pro Staff T2 distribution che ne sono in possesso le hanno testate con ottimi risultati anche in acqua dolce, su persici, trote e bass.

La taglia perfetta di mulinello da abbinare è una 1003/2004 Daiwa o 1000 Shimano, così da ottenere un bilanciamento perfetto.

Per quanto riguarda il fili è consigliato usare PE dallo 0.3 allo 0.6 per avere così una massima scorrevolezza e quindi una gittata di lancio davvero molto elavata anche con esche dal peso esiguo.

DCIM105GOPRO

Attualmente la canna non è ancora uscita sul mercato italiano ma prossimamente la vedremo nei migliori negozi di pesca e in mano agli angler più esigenti!

Luigi Di Ruocco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: